Home / Su Barcellona / Attrazioni / Parc Guell di Barcellona
Imagen con Licencia Creative Commons de Luke The Look
Imagen con Licencia Creative Commons de Luke The Look

Parc Guell di Barcellona

Di tutti i progetti di Antoni Gaudí, nessuno raccoglie meglio la perfetta armonia tra la naturalezza e l’architettura come il Parc Guell di Barcellona . Fu una richiesta di Eusebio Guell che desiderava creare un parco estetico e prodigioso per gli aristocratici di Barcellona. Il parco contiene grandi strutture di pietra, edifici decorati con spettacolari e dettagliati mosaici che lo convertono nel parco pubblico più inusuale di Barcellona.

3dfac073cfef4c178cd9434ffafbd3e2ea19b1b9d45e49a095dfe9b1247d0d8756b94f088f2849fdb05c7deadf0081bd

L’architetto scelse una zona irregolare di 15 ettari in cui erano costruite 40 case. Solo due furono completate e Gaudì visse in una di queste. Attualmente vi è un museo sulla vita e il lavoro dell’architetto. Gaudì lavorò nel Parco Guell a partire dal 1900 sino al 1914, mostrando le sue inquietudini urbanistiche attraverso la costruzione di camini, arcate e viadotti che furono completamente introdotti nell’ambiente naturale di Barcellona. Il parco è situato nel distretto di Gracia.

Il parco

Dopo aver attraversato l’entrata del Parco Guell, senza alcun dubbio, l’inconfondibile fonte del dragone cattura l’attenzione dei visitatori
Questo dragone è decorato con un colorito mosaico che provoca una sensazione di incanto e fascino. Si trova anche un passaggio coperto da pilastri di roccia che sembra che crescano dal suolo come fossero tronchi di albero. Sebbene siano dei pilastri con una forma particolare, in qualche modo, paiono estramemente naturali.
Gaudí fu estremamente influenzato dalle forme naturali ed era solito utilizzarle nelle sue opere.

Se raggiungi la cima del Parc Guell, potrai godere di un’eccellente vista della città e una visione sublime del parco. Qui incontrerai una esplosione di colori nei posti a sedere decorati con mosaici. I colori vibranti dell’azzurro ti lasceranno senza fiato.
Il Parco Guell ha anche una piccola casa, in cui visse Gaudì. Attualmente è stata convertita in un museo che mostra mobili e altri oggetti disegnati da Gaudì.

Nel Parco Guell ci sono due case, le quali sono state costruite , insieme ai padiglioni per i visitatori e i guardiani del parco. I padiglioni, disegnati da Gaudì, sembrano essere stati fatti ispirandosi ad Hansel e Gretel, con tetti curvi coperti con colori azzurri e spirali ornamentali. La scalinata all’entrata del parco, è una vista magnifica , una visione che sorpende immediatamente e che fu anch’essa disegnata da Guadì. Il dragone a forma di lucertola, che è decorato con piastrelle multicolore, si situa a metà della scalinata ed è il simbolo più conosciuto del parco.

Parck Güell

Biglietti

Il parco Guell si trova nel distretto di Gracia. Per accedere all’area monumentale del parco, in cui si trovano tutti gli edifici che abbiamo descritto sopra, è necessario pagare. Si raccomanda di comprare il biglietto online per assicurarsi l’entrata al parco, poichè il numero dei visitatori al giorno è limitato. Senza dubbio potete comunque accedere gratis alle altre parti del parco.

Informazioni utili

  • Indirizzo: Carrer d’Olot, 5 08024 Barcellona, Spagna
  • Trasporto: Metro – Vallcarca o Lesseps stazione (Linea verde, L3) Prima di uscire dalla metro segui le indicazioni per il parco | Bus – 24 and 92. | Barcellona Bus Turistico, fermata Park Güell.
  • Web
  • Prezzi: Per entrare nell’area dei mosaici del Parc Guell è necessario pagare per l’ingresso fino ad un massimo di 8€.
  • Orari: Autunno-Inverno; dal 27 Ottobre – 23 Marzo: 08:30-18:00 h |Primavera-Estate; dal 24 Marzo – 26 October: 08:00-21:30 h.
TIP

Se si decide di visitare il parco con la metro, ci si deve preparare per una camminata di 20 minuti come minimo. Gli ultimi 200 metri sono in salita. Sei si hanno difficoltà nel salire le scale è meglio prendere un taxi o un bus. Puoi trovare tutte le informazioni sugli autobus nell’ufficio turistico in Placa Catalunya.

Accessibilità

Le persone con una mobilità ridotta possono avere difficoltà nel camminare nella zona monumentale per via delle caratteristiche architettoniche del parco, e
Las personas con mobilidad reducida pueden encontrar dificultades a la hora de desplazarse por la zona monumental debido a las características arquitectónicas del parque,con gradini, marciapiedi e strada sconnesse.

Quella al parco Guell è senza dubbio una visita che non ci si può perdere durante la permanenza a Barcellona, rappresenta un’esperienzza unica!


Mostra mappa

Alloggio Barcellona

Guarda tutto

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Scritto da: xavi

xavi

Hello there! I love to travel, and Barcelona is a great city to live, thats why I decided to write about it and share my experiences!

attrazioni giro-turistico la-citta su-barcellona

Alloggio Barcellona


Torna in cima