Home / Su Barcellona / Lavorare a Barcellona / La situazione economica Spagnola e il suo stile di vita
Spain economy

La situazione economica Spagnola e il suo stile di vita

La situazione economica Spagnola rientra tra le maggiori economie occidentali. Per capire che si è trasformata nel tempo bisogna ripercorrere la situazione economica Spagnola degli ultimi 80 anni
La politica franchista (rilancio dell’agricoltura, miglioramento della rete dei trasporti, investimenti industriali e apertura al turismo internazionale) diede solo su parziali. Uscito dall’isolamento politico ed economico imposto dalla lunga dittatura fascista, il Paese si è aperto a degli scambi internazionali; (2002): il prodotto interno lordo è quasi triplicato tra il 1980 ed il 1992; L’economia ha un ruolo di primo piano nel mercato degli investimenti industriali e commerciali. L’ingresso nell’UE e la democrazia hanno anche permesso alla Spagna l’apertura verso mercati esteri e l’espansione delle imprese nei Paesi Latinoamericani, dove la Spagna è il primo investitore estero. Si parla perciò di reconquista económica.

economic reconquer
Tuttavia, nei primi anni 80, la recessione internazionale ha messo in evidenza difficoltà strutturali, in primo luogo la forte dipendenza da capitali stranieri (oltre il 40% delle imprese sono tenuti da gruppi inglesi, francesi e italiani). [1] Nel 1992-93 gli investimenti esteri sono calati, aggravando la già drammatica crisi occupazionale (tasso di disoccupazione del 22% nel 1992), e la peseta ha subito tre svalutazioni, peggiorando la situazione economica Spagnola.
Parlando di Barcellona, la città più ricca della Spagna, ha subito un’accelerazione notevole della sua economia dopo i Giochi Olimpici del 1992, che hanno successo in un miracolo, hanno permesso alla città di continuare a crescere e diventare il faro della situazione economica Spagnola.

Port Olimpic
Per la situazione economica Spagnola, in generale da metà degli anni novanta è invece una fase di sostenuta crescita economica (incremento annuo del PIL del 3% tra il 1996 e il 2004), che ha riguardato alcune regioni (Catalogna, Aragona, Navarra , Valencia) e ne ha solo sfiorato altre (Andalusia, Canarie). In generale, ci sono molti problemi derivati dalla crisi dei mutui del 2008, con un successo incredibile della disoccupazione, di un giovanile, e il fallimento di molte piccole e medie imprese. La situazione sembra essere ritornata a livello pre-crisi, ma ci sono ancora molti problemi da risolvere: i salari sono bassi (in confronto agli altri paesi europei), la disoccupazione è ancora molto alta e il debito pubblico è ancora molto elevato.

La situazione economica Spagnola (Barcellona) e stile di vita

terraca-apartments-barcelona

La Catalogna è la ragione più ricca della Spagna, e fa parte dei 4 motori dell’Europa (insieme alla Lombardia in Italia, Alvernia-Rodano-Alpi in Francia e Baden-Württemberg in Germania) e Barcellona è la città più ricca della Spagna. Cosa si può dire riguardo ai soldi e salari in Spagna?Lo stile di vita rilassato della Spagna è ciò che convince così tanti turisti, in particolare lavoratori che non ne possono più della solita routine lavorativa, dell’alto stress e dell’uggioso cielo della loro patria. Quando verrete a Barcellona, avrete bisogno di adattarvi al fatto che non lavorerete duro, che avrete molto tempo libero e inevitabilemente un salario più basso di quello che dovrebbe essere. Bisogna dire che forse i salari in Spagna potrebbero essere ancora più bassi e comunque questo non sarebbe un problema poichè il costo della vita a Barcellona sarebbe da considerarsi ancora più basso.

Il salario medio a Barcellona è di 2400 euro al mese, ma per un giovane gli stipendi iniziali sono molto più bassi, poco superiori ai 1000 euro al mese, e sarà abbastanza per godervi il nuovo “stile di vita rilassato“. Barcellona offre moltissimi  intrattenimenti e cose da fare, con il bel tempo e la sua architettura troverete molte persone che non sperperano il loro denaro in vestiti, cd,dvd etc. Con questo stile di vita pacifico capirete di non sentire più la brama di spendere i vostri soldi per lo shopping sfrenato come “terapia” per alleviare il vostro stress!

parksfeatured-955x508

In Spagna è normale vivere a casa dei genitori fino ai 30 anni. Ciò può essere spiegato con il fatto che gli stipendi sono bassi ma comunque, poichè il costo della vita è ancora più basso, questo non è un problema. A nostro avviso bisogna abbracciare la cultura spagnola e il loro modo di vivere immergendosi totalmente.. dopotutto, trasferirsi a Barcellona è un modo per fuggire da un orario lavorativo stressante e dalla routine quotidiana di un lavoro da ufficio. Barcelona-Home ha molte informazioni, consigli e raccomandazioni riguardo al modo migliore per trovare lavoro a Barcellona.

Ora parleremo della situazione economica Spagnola (Barcellona) dal punto di vista dei costi e vedrai che vi è un trade-off positivo, quindi Barcellona è alla fine un ottima città per vivere: certo, non avrà lo stesso salario medio di Londra, ma i servizi complementari che offre, come il mare, il clima, uno stile di vita rilassato, e una vita notturna fantastica, sono irraggiungibili per tutte le altre città europee.

La situazione economica Spagnola (Barcellona): costi

foodmarket barcelona

I costi fondamentali di vita a Barcellona sono più bassi che nel resto dell’Europa Occidentale. Dovrete evitare le trappole per turisti, però, poichè in alcune zone rincarano il prezzo di alcuni cibi come ad esempio il caffè, i sandwich, le birre etc. Barcellona offre cibi economici, alimentari e bibite all’interno dei supermercati. Il modo più ovvio per risparmiare è evitare di cenare regolarmente fuori. Non ce n’è bisogno poichè  i prodotti forniti dai supermercati e dagli alimentari sono anch’essi freschi (in modo particolare merita una visita il mercato de La Boqueria su La Rambla). El Corte Ingles potrebbe sembrare un ottimo posto in cui comprare cibo, frutta, verdura e vestiti ma è più caro dei supermarket che si possono trovare nelle vie laterali come ad esempio Lidl, Dia, Mercadona e Capabro. Per quanto riguarda il bere, i supermarket vendono 1 litro di birra a 66 centesimi o 1 litro di sangria al mero prezzo di 99 centesimi! Molti bar propongono anche l’Happy Hours per cui date un’occhiata anche a quelli! Anche le sigarette sono economiche a circa 4 euro al pacchetto.

Non avrete bisogno di un’automobile in quanto i mezzi di trasporto pubblico sono molto efficienti e molto economici a Barcellona. Potrete comprare un abbonamento T-10 per una decina di euro che vi permetterà di compiere 10 viaggi all’interno della zona 1 (praticamente tutta la città). Ci sono anche offerte mensili di abbonamenti per la metro che vi faranno risparmiare. Molti abitanti di Barcellona preferiscono la bicicletta che è un altro ottimo modo per risparmiare oltre che per prendere un po’ di aria fresca ed esercitarsi durante la routine quotidiana! La città offre un servizio “Bicing“a cui è possibile abbonarsi annualmente per soli 47 euro usando i punti specifici all’interno della città per prenderle e poi riconsegnarle.

Bicing Rental Ports around Barcelona

I costi per l’alloggio variano molto in base all’area in cui decidete di vivere. Ovviamente, più l’area è turistica in centro o sulla costa e più costerà di più. Ci sono comunque molti luoghi economici in cui prendere in affitto un alloggio, date un’occhiata su Barcelona-Home. E’ bene tenere a mente che la maggior parte degli Spagnoli trascorrono il loro tempo fuori porta piuttosto che a casa. Non è  così comune fare cene di festeggiamento o radunarsi in un’unica casa, di modo che non ci sia bisogno di arredare eccessivamente il posto. Ci sono mercati regolarmente nelle strade e nelle piazze dove potete trovare mobili di seconda mano di alta qualità ed economici, come anche su alcuni siti come Ebay sul quale vengono giornalmente caricati arredi e oggetti personali da parte di persone che semplicemente vogliono sbarazzarsene guadagnandoci una piccola cifra. La maggior parte degli alloggi include i costi di utenza quali ad esempio le bollette dell’elettricità, dell’acqua, del gas e di internet.

Come sopra detto, vivere a Barcellona è un ottima cosa, grazie alla ripresa della situazione economica Spagnola. Potresti iniziare cercando lavoro nel campo del Turismo, uno dei settori più animati di Barcellona. Barcelona-home offre anche dei tirocini, in cui potrai assaporare come si vive a Barcellona e compiere la tua esperienza lavorativa!

Stai cercando un grandioso alloggio a Barcellona? Non guardare oltre, abbiamo la soluzione giusta per te!

screen map apartments 4 stars
button1 button2-1

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Scritto da: Barcelona-Home

Barcelona-Home

On our platform clients can find any kind of accommodation starting from shared apartments or student rooms, vacation rentals, monthly or yearly rentals, villas as well as properties for sale.

lavorare-a-barcellona su-barcellona

Alloggio Barcellona


Torna in cima