Home / Cultura / La Diada – Festa nazionale della Catalogna
la diada

La Diada – Festa nazionale della Catalogna

La Diada, festa nazionale della Catalogna

La festa nazionale della Catalogna, anche conosciuta come La Diada, è un giorno festivo in tutta la regione catalana. Si svolge ogni anno l’11 settembre.

In questa giornata i catalani commemorano la caduta di Barcellona nelle mani delle truppe castigliane. Dopo quattordici mesi di assedio durante la Guerra di Successione Spagnola, Barcellona cadde l’11 settembre del 1714. Questa vittoria comportò l’abolizione delle istituzioni catalane in seguito alla promulgazione del Decreto di Nueva Planta, nel 1716. L’evento è considerato come la prima commemorazione della caduta di Barcellona. Inoltre, commemora anche tutti i caduti nei combattimenti contro Filippo di Borbone, martiri della difesa delle libertà catalane. 

Il Parlamento di Catalogna dichiarò questo giorno come festa nazionale della Catalogna nella sua prima legge subito dopo la sua ricostituzione, nel 1980. Oggi, l’11 settembre è dedicato alla celebrazione dell’indipendenza e dell’autonomia catalane. Durante la giornata tutta la Catalogna è attraversata da ondate di orgoglio ed emozione.  Un sentimento forte che è bello condividere in questo giorno.

La Diada Catalonia National Day

Durante la giornata si svolgono tantissimi eventi. Concerti e stand informativi sono animati da spirito di festa e di protesta insieme. Molti cittadini appendono la bandiera o la stella catalana ai loro balconi. Inoltre cantano il bellissimo inno della Catalogna, Els Segadors. E si può anche assistere alla lettura di poesie catalane, concerti e spettacoli di tradizionali balli catalani.

Dal 2004, il principale evento de La Diada è stato un evento istituito dalla Generalitat de Catalunya. Si svolge al Parc de la Ciutadella vicino l’Arc de Triumf. Ogni anno, l’evento accoglie numerosi ospiti che si uniscono alla celebrazione con la loro musica.

La Diada 2020

Quest’anno, ad ogni modo, La Diada sarà molto diversa. Al fine di evitare assembramenti e prevenire il diffondersi del Covid-19, le dimostrazioni organizzate da ANC e Òmnium Cultural per l’11 settembre combineranno mobilitazioni fisiche e virtuali.

Le organizzazioni coinvolte organizzeranno comunque una protesta decentralizzata, con manifestazioni di fronte gli edifici statali. Quindi, a Barcellona si terrà un evento principale di fronte l’Agencia Tributaria a Plaça Letamendi. Nel frattempo, manifestazioni si svolgeranno in altri punti strategici dell’amministrazione statale nei diversi comuni.

L’effettivo svolgimento delle manifestazioni dipenderà dal monitoraggio delle infezioni da corona virus in Catalogna e dalle norme di sicurezza sanitaria stabilite. Quest’anno le autorità non disporranno il trasporto collettivo e raccomandano di evitare spostamenti se possibile.

La Diada Catalonian National Day

ANC e Òmnium stanno inoltre lavorando a una mobilitazione virtuale per ridurre la possibilità di assembramenti. La loro mobilitazione includerà anche un format solidale. Infatti, utilizzeranno xarxaindependencia.cat, una piattaforma di raccolta fondi per far fronte all’emergenza sociale ed economica della nazione. L’iniziativa consiste nell’acquisto di un codice QR che darà accesso a diversi link. Ci saranno cinque pacchetti che corrisponderanno a cinque diversi ambiti, come la cultura o la salute. Ciò permetterà alla gente di scegliere a quale ambito indirizzare la propria donazione.

Si ricorda che essendo un giorno festivo la maggior parte dei negozi sarà chiusa. Ad ogni modo, molti bar e ristoranti resteranno aperti durante la giornata.

Se state cercando la sistemazione ideale per la vostra permanenza a Barcellona visitate Barcelona Home.

 

Alloggi a Barcellona

Guardali tutti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Scritto da: Anabel O'Reilly

cultura-it

Alloggio Barcellona


Torna in cima